Differenze tra la K1600 GTL 2015 e il MY 2017

Dopo una visita all’Eicma, dove è stata presentata ufficialmente, eccovi una sommaria analisi di quelle che sono le differenze immediatamente avvertibili tra la GTL modello 2017 e il modello precedente che, lo ricordiamo, ha subito migliorie tecniche ma non estetiche se si eccettua il cruscotto.

Vediamoli in dettaglio

Terminali di scarico

Le due viti suggeriscono che sia possibile toglierli ma cosa rimane in vista è un mistero, per ora.

Appendice aerodinamica laterale alla carena anteriore



Visti dal vero non sono male e si integrano bene nel frontale come potete vedere nell’immagine qui sotto

e lo rendono più largo e sicuramente più protettivo allontanando il flusso d’aria dalle mani e, presumibilmente, dalle spalle. Sono da provare.

Alette laterali

Sono più lunghe delle nostre si possono ruotare all’indietro.


 

Specchietti

Bistrattati anche quelli ma alla fine dei conti non sono affatto male e soprattutto hanno una funzione aerodinamica probabilmente per allontanare anche qui il flusso dell’aria dal pilota



 

Parte anteriore bassa della carena

Presenta una sovrapposizione che forma un canale per indirizzare l’aria sul motore e spostarla all’esterno. La nostra rimane più alta

 

Parte laterale sinistra del motore

Diversa dalla nostra e contiene l’alloggiamento della retromarcia.

 

Parte laterale superiore della carena

Conformata diversamente e si spinge con una protuberanza più indietro della nostra proteggendo così molto meglio le gambe


 

Cerchioni della GTL

Ecco i nuovi cerchi fucinati in versione bicolore. Veramente molto belli.

 

Pulsante SOS

Ecco il nuovo pulsante SOS sul blocchetto destro

Fai girare la voce...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on Google+Share on TumblrEmail this to someone